Agrégateur de contenus

20 dic 2021

Premio alla miglior tesi in comunicazione 2021

Corecom Toscana, nell’ambito dell’assegnazione del riconoscimento di “Comunicatore toscano dell’anno”, ha bandito per il 2021 la quinta edizione del concorso che premia l’elaborato di tesi magistrale discusso dal 31 ottobre 2020 al 1 novembre 2021 in un'università della Toscana.
verte sulle materie inerenti alle principali attività programmatiche del Corecom, con particolare riferimento a comunicazione politica, comunicazione pubblica e istituzionale, media e minori, mass media e cultura digitale.

Il 20 dicembre, nel corso della cerimonia di assegnazione del riconoscimento “Comunicatore toscano dell’anno” è stato premiato anche il vincitore del bando di concorso per la migliore tesi di laurea magistrale in comunicazione in Toscana.
 
Le vincitrici, ex aequo, quest’anno sono due: Arianna Buccero, con la tesi discussa all’Università di Pisa - Corso di Laurea Magistrale in Comunicazione d’Impresa e Politica delle Risorse Umane, dal titolo “#SilviaRomano: hate speech in un contesto polarizzato”, e Miriana Cascone, con la tesi discussa all’Università di Siena - Corso di laurea magistrale in Strategie e tecniche della comunicazione, dal titolo “E’ stato Facebook che mi ha portato a Lampedusa. Un’etnografia dell’uso dello smartphone tra i migranti e i richiedenti asilo in tre centri di accoglienza italiani”. A consegnare il premio alle vincitrici è stata la giornalista Agnese Pini.

ARIANNA BUCCERO 


Dopo aver conseguito la laurea triennale in Economia e Commercio all’Università di Siena, prosegue il suo percorso accademico intraprendendo gli studi magistrali all’Università di Pisa, laureandosi col massimo dei voti in Comunicazione d’Impresa e Politica delle Risorse Umane. Da sempre nutre un forte interesse verso tutto ciò che concerne la comunicazione, le dinamiche sociali (online e offline) e le nuove tecnologie: guidata da tali interessi decide di svolgere, durante il corso magistrale, un tirocinio di ricerca al MediaLab di Pisa, laboratorio multidisciplinare che si occupa di comunicazione, social media e Big Data attraverso specifici progetti di ricerca e che annovera tra i suoi partner l’Istituto di Informatica e Telematica del CNR di Pisa.


MIRIANA CASCONE 

Siciliana di origini, consegue nel 2018 la laurea triennale in Lettere Moderne all’Università di Bologna. I suoi studi proseguono a Siena, in Strategie e Tecniche della Comunicazione, laureandosi a marzo 2021 con una tesi in Sociologia della Comunicazione. Interessata all’ambito accademico e alla ricerca, a settembre 2021 inizia un dottorato in Media and Communication Studies, a Södertörn University, Stockholm, con un progetto sul rapporto Tecnologia-Migrazione nei centri di detenzione e rimpatrio.

Il bando con tutti i dettagli