Controversie tra utenti e operatori delle comunicazioni

Attraverso la piattaforma online ConciliaWeb è possibile rivolgersi al Corecom, GRATUITAMENTE, per tentare di risolvere le controversie tra utenti e gestori dei servizi di telecomunicazioni (telefonia, internet, pay-tv, etc).
Attenzione: diffidare di altri siti web che offrono assistenza gratuita nella risoluzione delle controversie telefoniche.

Dopo aver inoltrato un formale reclamo al proprio gestore è possibile attivare il tentativo obbligatorio di conciliazione. Qualora il tentativo obbligatorio di conciliazione abbia avuto esito negativo, ovvero vi sia già un verbale di mancato accordo, è possibile attivare la procedura di definizione della controversia.

È possibile inoltre richiedere il provvedimento temporaneo al fine di ottenere il ripristino urgente di una linea disattivata o non funzionante, esclusivamente in concomitanza con la presentazione di un'istanza di conciliazione o di definizione.

Le richieste di conciliazione e di definizione, così come il provvedimento temporaneo, devono essere inoltrate tramite la piattaforma ConciliaWeb personalmente dall'utente, con l'eventuale assistenza di un legale o di un'associazione di tutela dei consumatori, ma l'account creato dovrà sempre riportare i dati anagrafici dell'intestatario del contratto oggetto della controversia.

 

Video tutorial per l'uso di Conciliaweb (link per elenco di tutti i video tutorial)


Le procedure sono gratuite ed esenti da imposta di bollo, il cui assolvimento è richiesto soltanto per il rilascio di copie conformi (D.P.R. 26 ottobre 1972 n. 642). La richiesta di copie conformi è presentata in carta libera, fornendo una marca da bollo di € 16,00 da apporre su ciascuna copia conforme da rilasciare.

INFORMAZIONI

Numero verde 800-561541 Attivo da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 12.30 

Ufficio Conciliazioni, via Cavour 18 Firenze 
Il ricevimento del pubblico è temporaneamente sospeso nel rispetto della normativa anti Covid

Istanze di conciliazione: infoconciliazioni@consiglio.regione.toscana.it
Tel. 055.2387801 - 055.2387531 - 055.2387334 - 055.2387213

Ufficio Definizioni, via Cavour 18 Firenze 
Il ricevimento del pubblico è temporaneamente sospeso nel rispetto della normativa anti Covid

Istanze di definizione: infogu14@consiglio.regione.toscana.it 
Tel. 055.2387852 - 055.2387873 - 055.2387851 - 055.2387817

Provvedimenti temporanei: infogu5@consiglio.regione.toscana.it
Tel. 055.2387450 - 055.2387836